Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, è ancora possibile costituirsi parte civile

Dopo un primo rinvio deciso dal Tribunale di Treviso per l’emergenza covid-19, sta finalmente per iniziare il processo penale relativo al caso Veneto Banca, per i reati di ostacolo all’esercizio delle autorità pubbliche di vigilanza, aggiotaggio bancario e falso in prospetto.

Gli Azionisti e gli Obbligazionisti di Veneto Banca che non abbiano già aderito all’azione collettiva hanno la possibilità di agire per ottenere il risarcimento del danno, facendo valere le proprie ragioni – unitamente agli altri investitori danneggiati – mediante la costituzione di parte civile nel processo penale.

Clicca qui per informazioni sull’azione collettiva VENETO BANCA

Anche gli Azionisti e gli Obbligazionisti di Banca Popolare di Vicenza hanno possibilità di costituirsi parte civile nell’altro processo che sta per iniziare, dinanzi al Tribunale di Vicenza.

Clicca qui per informazione sull’azione collettiva BANCA POPOLARE DI VICENZA

In entrambi i casi, l’obiettivo è recuperare quella quota (il 70%, nel caso degli Azionisti), di cui non sia possibile ottenere il rimborso mediante il FIR.

vedi qui le altre iniziative intraprese a tutela dei risparmiatori e i risultati ottenuti

Compila il modulo per ricevere, gratuitamente e senza impegno, informazioni relative all’azione collettiva Veneto Banca o all’azione collettiva Banca Popolare di Vicenza e aggiornamenti sul Fondo Indennizzo Risparmiatori.

Categorie:Banche Venete

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...