Banca Popolare di Bari, l’Assemblea Straordinaria dei Soci approva la trasformazione in società per azioni e l’aumento di capitale

Bari, 29 giugno 2020 – ore 14,07 – Si è conclusa l’Assemblea Straordinaria in prima convocazione di Banca Popolare di Bari in Amministrazione Straordinaria, convocata a norma di legge e ai sensi dell’art. 21 dello statuto, che ha deliberato favorevolmente sui punti all’ordine del giorno approvando la trasformazione in società per azioni e l’aumento di capitale, previa copertura delle perdite maturate al 31 marzo 2020.

I tre punti discussi nell’Assemblea – che, in considerazione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 ha previsto la partecipazione dei soggetti legittimati attraverso il Rappresentante designato in conformità alle disposizioni di legge e regolamentari – sono stati i seguenti:

1. La presa d’atto della situazione patrimoniale al 31 marzo 2020, dell’intervenuta riduzione a zero del capitale sociale per effetto delle perdite maturate a tale data e della ricostituzione di un patrimonio netto positivo pari a 10 milioni di euro per effetto dei versamenti del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e subordinati alla trasformazione e all’aumento del capitale di cui ai punti 2 e 3;

2. La proposta di trasformazione in società per azioni e conseguente adozione di un nuovo testo statutario;

3. La proposta di aumento del capitale sociale a pagamento e in via inscindibile con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, commi 5 e 6, cod. civ., per un importo complessivo pari ad Euro 933.246.586 da offrire in sottoscrizione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e a Banca del Mezzogiorno – MedioCredito Centrale S.p.A.

Sono intervenuti in Assemblea in prima convocazione oltre il 50% dei soci aventi diritto e hanno votato a favore delle delibere circa il 96% degli intervenuti. Una partecipazione eccezionale.

Sono stati raggiunti i quorum costituivi in prima convocazione (un decimo dei soci per la trasformazione, la metà dei soci per l’aumento di capitale) e tutte le delibere sono state approvate con maggioranze ampiamente superiori a quelle previste dalla legge e dallo Statuto.

La trasformazione della Banca Popolare di Bari in S.p.A. non incide, di per sé, sulla possibilità, per gli Azionisti, di costituirsi parte civile all’udienza del prossimo 16 luglio (clicca qui per informazioni sull’iniziativa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...