Caso Bio-on S.p.A.: iniziative a tutela degli Azionisti

La sede e le unità amministrative, operative e secondarie di Bio-on S.p.A. sono state oggetto di attività di perquisizione e sequestro probatorio di documenti, nell’ambito di un’attività di indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Bologna nei confronti dei componenti del Consiglio di amministrazione e del Collegio Sindacale della Società. In particolare, in accoglimento delle richieste avanzate dalla Procura, il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Bologna ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del Presidente del Consiglio di Amministrazione e dell’interdizione dall’esercizio delle funzioni amministrative e di controllo nei confronti di un Consigliere di Amministrazione e del Presidente del Collegio Sindacale.

Le negoziazioni del titolo sono state sospese a tempo indeterminato.

L’Associazione Nazionale Consumatori – Difesa Risparmiatori interviene a tutela degli Azionisti coinvolti.

Gli interessati possono compilare il modulo sottostante per ricevere, gratuitamente e senza impegno, le informazioni relative alle iniziative legali che possono essere intraprese.

I dati personali saranno trattati secondo la normativa vigente e l’informativa sulla privacy.

Categorie:Finanza, Generale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...