Azione collettiva Mps: a causa dell’elevato numero di richieste, prorogati i termini per le adesioni

In riferimento all’Azione collettiva intrapresa per il caso Mps, l’Associazione Nazionale Consumatori – Difesa Risparmiatori – Unione Azionisti e Obbligazionisti, comunica che, a causa dell’elevato numero di richieste di informazioni formulate dagli interessati (sia telefonicamente che tramite e-mail), si stanno riscontrando dei tempi di attesa nelle risposte.
In conseguenza di ciò, e dell’elevato interesse per l’iniziativa, che sta registrando adesioni superiori alle aspettative (incrementandone ulteriormente le prospettive di efficacia), i termini per partecipare all’Azione collettiva sono prorogati fino a data da determinarsi.
L’Associazione invita comunque gli interessati ad aderire in tempi brevi in quanto i nuovi termini di chiusura della fase di adesione non potranno essere comunicati individualmente.
In ragione dei tempi di attesa che si sono determinati nelle risposte ai quesiti posti dagli interessati, a chiunque avesse inviato all’Associazione una richiesta di informazioni o, per le perdite più elevate, di preventivo personalizzato, l’adesione sarà, in ogni caso, consentita, se essa perverrà entro 7 giorni dalla data in cui l’interessato avrà ricevuto effettivo riscontro al proprio quesito.

Categorie:Caso Mps

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...